domenica 3 febbraio 2013

Amour

Jean Louis Trintignant
Non ricordo di aver visto molti film interpretati da lui, su tutti "Il sorpasso" in cui trovavo facile identificazione con il Roberto del film per nome e per carattere. L'ho rivisto oggi, quasi irriconoscibilmente invecchiato, all'opera in "Amour", palma d'oro di quest'anno, strepitoso nella sua normalità di anziano dimesso ma dignitoso. Per lunghi tratti il film di Haneke è quasi documentaristico, di interesse per chi per sua fortuna non si è trovato a dover affrontare la dissoluzione di una persona vicina a causa della malattia e della vecchiaia. Prima o poi nei film di Haneke, a sorpresa e a volte in modo apparentemente del tutto gratuito, succede qualcosa di inaudita violenza e questo film non fa eccezione. Nonostante il romanticismo sui generis del film, alla fine resta la solita impressione raggelante dei film del regista austriaco.

7 commenti:

  1. alla fine resta la solita impressione raggelante dei film del regista austriaco.

    Dici bene. Questo non l'ho visto, perché ormai mi sono fatto di lui l'idea che sia solo un manierista, oltretutto espressivamente molto limitato.

    Trintignant è sempre stato un attore grandioso e non dubito che lo sia anche qui.

    RispondiElimina
  2. Inaudita violenza... Mmm...
    Che fa? l'ammazza alla fine?!
    No dai... non spoilerarmi!

    RispondiElimina
  3. Marco: il tuo giudizio di Haneke e' forse troppo severo ma credo colga nel segno; e poi questa violenza compressa in chi arriva da quelle parti mi lascia un po' di inquietudine
    Banana : mmm, la tentazione di spoilerarti senza pietà c'è' ma ti perdono giusto per la tua cinefilia

    RispondiElimina
  4. Va bè va'... spoielera, sfogati... che tanto mi sa che non andrò a vederlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no, se non pensavi di andarlo a vedere che gusto c'è a spoilerarti (ma come mi fai parlare ?!) ?!

      Elimina
  5. Eh, volevo andarci... ma poi c'ho pensato...
    sono quelle trame che mi abbattono assai e allora...

    E allora volevo solo sapere se c'avevo azzeccato! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, c'avevi azzeccato, come al solito

      Elimina