lunedì 14 giugno 2010

Di solito così

Vladimir Majakovskij

Di solito così
ad ogni nato di donna è stato concesso l'amore
ma fra impieghi entrate e il resto
giorno per giorno s'inaridisce il terreno del cuore.
Sul cuore è infilato il corpo.
Sul corpo la camicia.
E come se non bastasse
un tale – idiota! –
ha fabbricato i polsini
e ha intriso d'amido lo sparato.
Verso la vecchiaia ci si ripensa di soprassalto.
La donna s'imbelletta
l'uomo di sbraccia come un mulino.

6 commenti:

  1. ecco.
    mamma mia che regalini mi fai, ultimamente...

    RispondiElimina
  2. andrea: hai solo da chiedere
    angie;: ehi dove ti eri cacciata? :)

    RispondiElimina
  3. che bella, come appaiono bischere poi le altre parole del mondo.

    (ho tolgo il labbro colante, si prestava a pensieri ecumenici)

    RispondiElimina
  4. L' essere umano fondamentalmente è stupido! (sarà per via del tempo, ma oggi il mio ottimismo è latente...:)

    RispondiElimina
  5. ceci: ecco brava, con quella foto sembrava avessi appena fatto la scarpetta

    stressa: se fosse latente non sarebbe male, il mio latita invece

    RispondiElimina