venerdì 15 ottobre 2010

Drag Quinn

Anthony Quinn

6 commenti:

  1. E' un attore che mi e' sempre piaciuto, soprattutto in un film che quando viene trasmesso non posso fare a meno di rivederebe versare sul finale le solite lacrimucce... Non capisco il titolo pero', perche' drug? Per un gioco di parole o altro? Uff, che noiosa che sono, lo so ;) bel ritratto comunque, al solito...

    RispondiElimina
  2. mah, un mal riuscito gioco di parole

    RispondiElimina
  3. un attore della vecchia guardia..che non stava tanto dietro a certi meccanismi odierni dello show business odierno, benchè casini nella sua lunga vita ne abbia fatti...uno dei tanti meriti che gli riconosco è quello di aver fatto dei figli uno più bono dell'altro...

    RispondiElimina
  4. Forse il film cui si riferisce stressa è Revenge?
    A me l'espressione con cui l'hai "fermato" qui, me l'ha ricordato proprio nei panni di Tiby Mendez, boss messicano amico di un giovane Kevin Kostner che gli ruba la bellissima e giovanissima moglie. E Quinn, per vendetta, fa massacrare di botte lui sino a ridurlo in fin di vita e lei la sfregia e la fa rinchiudere in un bordello.
    Una robetta leggera insomma...

    RispondiElimina
  5. 2eele: uu sii, adesso mi ricordo il film di cui parli, l'ho visto varie volte, anche se lì in effetti lil buon anthony era parecchio più vecchio

    RispondiElimina